Il Pilates entra anche all’Università de L’Aquila: via alle lezioni (online)

Un altro grande traguardo per la Federazione Italiana Pilates: dopo essere entrata all’Università del Molise, il pilates arriva anche per gli studenti di Scienze Motorie dell’Università de L’Aquila: l’accordo è stato siglato nelle scorse settimane e domani la nostra master trainer Lida Pesaresi, che è anche delegata per Abruzzo e Molise, comincerà le lezioni.

Come già avvenuto a Campobasso, anche in questo caso, le misure restrittive alla circolazione ed alle riunioni imposte dal Governo per il contrasto della pandemia da Coronavirus fanno si che si parta esclusivamente con lezioni online: “Si tratta di un’altra giornata storica, come quella dello scorso 26 marzo quando abbiamo cominciato in Molise: Anche se la lezione si svolgerà solo on line, questo non ne inficia il valore ed è un altro passo importante per la promozione della disciplina negli atenei italiani”, sottolinea il presidente Maurizio Sciarrini.

Una grande opportunità che questi giorni di emergenza hanno anche trasformato in una sfida che la Fipeb ha accolto con entusiasmo: “Si tratta per noi di adattare il pilates alla didattica on line – spiega Lida Pesaresi La prima lezione sarà introduttiva, anche per capire quanti abbiano esperienze dirette di pilates. L’obiettivo che ci siamo posti è quello di riuscire a sentire comunque le sensazioni nei ragazzi anche in assenza di contatto e di una presenza frontale. Voglio riuscire ad ottenere dei feedback in questo senso e soltanto dopo eventualmente i ragazzi riceveranno dei video ad integrazione“.

Il corso è equivalente al modulo introduttivo dei normali corsi organizzati dalla Fipeb e darà diritto ad accedere direttamente al secondo weekend matwork per coloro che dopo il corso universitario vorranno proseguire per conseguire il brevetto di istruttore.